Attimi di paura il 13 novemre a Venafro, in Viale Vittorio Emanuele III, una fuga di gas da una caldaia murale, a causa di un raccordo lento, ha interessato uno stabile di quattro piani. I Vigili del Fuoco della sede Centrale hanno riscontrato, entrando nello stabile, concentrazioni di gas elevate con reale pericolo di esplosione in caso di innesco.

Gli inquilini, fortunatamente, già erano scesi tutti in strada e il tecnico della locale ditta di distribuzione gas aveva provveduto a bloccare tutti i contatori. I VVF hanno provveduto ad aerare tutti i locali e al ripristino delle condizioni di sicurezza (concentrazioni di gas al di sotto del limite di infiammabilità), con apposita strumentazione, hanno cercato il guasto,
riscontrandolo in una caldaia murale.

Reso definitivamente inattiva solo quell’utenza gas sono state ripristinate le altre utenze e dopo un ulteriore controllo gli inquilini sono rientrati nelle rispettive abitazioni.