Nella giornata di giovedì 21 dicembre sono state trasferite alla Regione Molise nuove risorse a valere sul fondo Fsc e nella giornata odierna, a 24 ore di distanza, la Regione ha effettuato pagamenti per 19 milioni di euro ai soggetti attuatori dei vari interventi finanziati dal Fondo per lo sviluppo e la coesione sul territorio molisano. Sono state in questo modo esaurite le liquidazioni al 31 ottobre scorso.

Contestualmente da Palazzo Vitale avviati anche nuovi pagamenti per i lavori della ricostruzione post sisma. “Abbiamo tenuto fede agli impegni presi – commenta il presidente della Regione Paolo di Laura Frattura –. Effettuiamo pagamenti attesi dalle imprese impegnate in tantissimi progetti, garantendo una boccata di ossigeno in un periodo certamente difficile”.

Articolo precedenteRiflessione spirituale di don Emilio Cioffi: “L’attesa…”
Articolo successivoArea di crisi e messa in sicurezza del territorio, Venittelli: In arrivo 44 milioni dal Cipe