Nella serata di ieri i militari della Stazione di Frosolone, nel corso dei quotidiani servizi di pattuglia nell’ambito della giurisdizione hanno notato di notte la presenza di una donna 56enne di origini campane la quale, infreddolita ed in stato confusionale, vagava a piedi per il paese in cerca di aiuto.

L’interessata ha raccontato ai Carabinieri di non sentirsi bene e di aver avuto un’accesa discussione con l’ex compagno e di essersi allontanata dall’abitazione non avendo intenzione di farvi ritorno.

Alla donna immediatamente gli è stata offerta assistenza sanitaria che però ha rifiutato chiedendo aiuto ai Carabinieri al fine di reperire un posto da poter trascorrere la nottata in attesa che il fratello, il giorno successivo, sarebbe venuto a riprenderla.

Articolo precedenteTrasporto pubblico locale, il Governo impugna la legge della Regione Molise votata da chi oggi appoggia l’esecutivo Conte
Articolo successivoEmergenza Coronavirus, il governatore Toma: Situazione costantemente monitorata, no allarmismi!