Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 18:35 tra le province de L’Aquila e di Frosinone, e avvertito fino a Roma e Napoli. Paura tra la popolazione soprattutto nella zona di Avezzano. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità ed epicentro tra Balsorano (L’Aquila) e Pescosolido (Frosinone). Il sisma è stato avvertito anche in Molise, soprattutto in provincia di Isernia. Al momento non si segnalano particolari danni a persone o cose.