Riceviamo e pubblichiamo

“Si gioca a mosca cieca, una sorta di roulette russa, tanto mica pagheranno loro. Ma a pagare saranno certamente i pizzonesi! Si butta benzina sul fuoco e alla fine della giostra saranno € 86.279,11, più un altro pò di migliaia di euro, per le spese legali. Mi chiedo: non sarebbe stato più salutare ed economico per le casse del Comune e quindi, per i pizzonesi, provare a risolvere la questione con una transazione? Mi rendo conto che l’amministrazione che ad oggi, come dimostrano le varie contestazioni della Corte Dei Conti, ha gestito il bilancio del Comune di Pizzone in maniera encomiabile, non può che proseguire in tal senso. “E io pago!” Amen”

Il Consigliere comunale di minoranza al Comune di Pizzone

Vincenzo Di Cristofano