Diversi focolai hanno interessato diverse zone del Molise e si sono estesi rapidamente a causa delle elevate temperature. Gli incendi hanno caratterizzato la giornata di Ferragosto, con i Vigili del Fuoco che sono dovuti intervenuti più volte a Montenero di Bisaccia, uno dei paesi più colpiti dai roghi. Le squadre hanno proceduto con le operazioni di spegnimento più volte. Cinque ettari di bosco in fumo a Rionero Sannitico. E’ stato necessario l’impiego di due Canadair per domare le fiamme in poco tempo. A dare una mano anche un forte temporale che ha agevolato il lavoro dei pompieri.

Articolo precedenteCampobasso – Agosto in città 2020, parte la rassegna Cinema al Corso con Il Re Leone
Articolo successivoNon riesce a togliere la fede dal dito, necessario intervento dei Vigili del Fuoco di Isernia