Continuano i controlli di polizia veterinaria da parte dei Carabinieri Forestali su tutto il territorio della provincia di Isernia. I Militari, tra i vari obiettivi, hanno controllato un’azienda agricola dell’alto Molise, riscontrando la errata registrazione di due cavalli. Al titolare è stata notificata una sanzione amministrativa di 1200 euro per aver omesso di inserire i dati anagrafici sugli appositi passaporti degli animali.