Ancora una volta, le strade del Molise, sono protagoniste di un grave incidente stradale che, solo per un caso fortuito, non ha provocato morti.

Nella mattinata di oggi, martedì 22 ottobre, sulla Statale 17, nei pressi del bivio per Bojano, cinque auto sono rimaste coinvolte in un sinistro per cause ancora in corso di accertamento. I 5 feriti, non gravi, sono stati trasportati presso il ‘Cardarelli’ di Campobasso per le cure del caso. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, la Polstrada e Anas.

Occorre un piano straordinario per mettere in sicurezza le nostre strade regionali. Un allarme lanciato e ripetuto più volte dalle varie associazioni che si occupano di sicurezza stradale. Il segnale inequivocabile di una situazione diventata ormai insostenibile, in termini di vite umane e di costi sociali.

Ormai è allarme rosso, non passa giorno che non si registrino incidenti drammatici eppure, nonostante il diffondersi degli allarmi e il moltiplicarsi delle campagne per la sicurezza stradale, sembra non cambiare nulla.

Oltre al problema delle strade che rappresentano un pericolo, c’è da sottolineare il mancato rispetto del Codice della strada da parte della stragrande maggioranza degli automobilisti. A quanto pare non basto le patenti ritirate per la guida in stato di ebbrezza e le multe elevate a causa delle distrazioni al volante.

L’unico deterrente efficace, è la presenza costante delle Forze dell’ordine sulle nostre strade.