Il programma “Oggi è un altro giorno”, condotto da Serena Bortone su Rai1, in quattro minuti ha riassunto perfettamente il dramma sanitario che stanno vivendo i molisani. Persino il consigliere del ministro per la Salute ritiene che si tratti di una condizione anomala per la seconda ondata. E mentre i decessi in appena 5 mesi sfiorano i 340 morti, il direttore generale dell’Asrem Oreste Florenzano decide di non rispondere alle domande dei giornalisti nazionali.