Tonino Antenucci, consigliere comunale di Isernia e capogruppo della lista consiliare ‘Isernia In Comune’, plaude al risultato del centro-destra nelle elezioni provinciali dello scorso 13 gennaio.

«Quanto emerso dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Isernia – ha dichiarato Antenucci – conferma la solidità delle liste civiche del centro-destra nella nostra Provincia, che si assicurano 5 consiglieri all’ente di Via Berta. La brillante affermazione è anche la riprova dell’efficace percorso di coordinamento dei movimenti civici al governo in molti Comuni della provincia; essi rappresentano un punto di riferimento politico ed amministrativo capace di saper esprimere un programma organico e partecipato, sul quale si baserà la futura esperienza in Provincia dei nostri rappresentanti.

Allo stesso tempo – ha aggiunto il capogruppo di ‘Isernia In Comune’ – voglio esprimere vive congratulazioni per l’importante affermazione di Gianni Fantozzi e Salvatore Azzolini, che certifica l’ottimo lavoro svolto dall’intera maggioranza consiliare del Comune di Isernia; un risultato ottenuto grazie allo spirito di squadra che ci ha sempre contraddistinto, dove non hanno prevalso personalismi o interessi di fazioni, ma la voglia di fare e servire la collettività con un dialogo costante e quotidiano con tutti i Sindaci e gli amministratori della Provincia.

Un vivo e doveroso ringraziamento – ha concluso Antenucci – va agli altri che non ce l’hanno fatta ma hanno ugualmente dato il loro utile contributo al brillante risultato. A tutti i consiglieri della nuova amministrazione faccio gli auguri di buon lavoro».

Articolo precedentePetraroia presenta mozione sul contratto di servizio tra Regione Molise e Trenitalia
Articolo successivoPer il Molise l’inverno è diventato una piaga biblica. Neanche fossimo in Russia! C’è da preoccuparsi