Conferenza Interregionale in programma domani presso la sede dell’Unimol. L’assessore Nicola Cavaliere: “Molise al centro di un confronto accademico prestigioso”.

Si svolgerà mercoledì 20 novembre, con inizio alle 10 presso la sede di Termoli dell’Unimol, la Conferenza Interregionale “Le strategie regionali sull’ecoturismo come acceleratore per un’attività economica di successo”.

Appuntamento organizzato nell’ambito del progetto “LAND – SEA. Sustainability of the landsea system for ecotourism strategies” e cofinanziato dal Programma INTERREG Europe 2014 – 2020, con capofila l’Autorità di Bacino dei Fiumi Liri-Garigliano e Volturno (CE), di cui la Regione Molise è partner insieme alla Germania, la Spagna e la Bulgaria.

L’iniziativa nasce con l’obiettivo di contribuire ad affrontare con successo la questione delle politiche di gestione delle zone costiere, in particolare la tematica della conservazione dell’ecosistema mare – terra.

La conferenza prevede diversi interventi da parte di esperti del settore, come l’ingegner Contestabile dell’Autorità di Bacino dei Fiumi Liri-Garigliano, il dottor Ferran Sanchis dell’Agenzia Ecologica Urbana di Barcellona, il dottor Heike Markus-Michalczyk della Municipalità di Amburgo e la dottoressa Federica Roscioni dell’Università degli Studi del Molise.

“Un evento – sottolinea l’assessore Nicola Cavaliere – assolutamente prestigioso, con la nostra Regione protagonista e al centro di un confronto accademico di livello internazionale. L’ecoturismo è il futuro e per il Molise, considerate le sue peculiarità, può rappresentare davvero un’occasione concreta di sviluppo”.

A fine meeting è prevista una tavola rotonda con tutti gli stakeholder in cui i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi sulle azioni proposte negli Action Plan di progetto nonché di discutere delle buone pratiche presentate, finalizzate a favorire la crescita eco-sostenibile delle aree costiere delle Regioni interessate dal progetto.