Alla ventesima giornata continua la rincorsa per ottenere un posto ai playoff. Perde, inaspettatamente, il Sesto Campano contro la Cliternina. Sconfitta anche per Real Guglionesi e Castel Di Sangro, contro le armate sempre più invincibili di Aurora Alto Casertano e Isernia.

Tantissimi gli scontri nelle zone alte della classifica in questa ventesima giornata del campionato di Eccellenza. In molti si aspettavano un possibile passo falso da una delle due inseguitrici al titolo, entrambe messe alla prova da partite, almeno sulla carta, abbastanza impegnative. Sia l’Isernia capolista che l’Aurora Alto Casertano, però, hanno spazzato via dal campo con un netto 5 – 1 le proprie avversarie, rispettivamente Castel Di Sangro e Real Guglionesi. In un apparente gara a non voler accedere ai play-off si unisce anche il Sesto Campano, che perde a sorpresa contro la Cliternina. Nel caos generale ne approfitta il Venafro, che esce vittorioso dal campo del Bojano dopo l’amara sconfitta in finale di Coppa Italia Dilettanti.

Nel lato destro della classifica, invece, la Turris segna per la prima volta in questa stagione più di un gol nello stesso match e vince la seconda partita di fila, conquistando 3 punti che valgono 6 nello scontro diretto contro l’Olympia Agnonese. Perde ancora il Campomarino contro la Virtus Gioiese, mentre torna alla vittoria l’Atletico San Pietro in Valle, grazie ad un rocambolesco 4 – 2 in casa del Polisportiva Fortore. Pareggio a reti bianche, invece, nella sfida tra Difesa Grande Termoli e Ripalimosani.

Tutti i risultati di giornata:

Aurora Alto Casertano – Real Guglionesi = 5 – 1

Campomarino – Calcio Virtus Gioiese = 0 – 1

Polisportiva Fortore – Atletico San Pietro in Valle = 2 – 4

Sesto Campano Calcio – Cliternina = 0 – 1

redazione

Articolo precedenteSerie D, Vastogirardi sfortunato: tra pali e traverse finisce 0-0 contro la Forsempronese
Articolo successivoOrdinazione episcopale di Monsignor Biagio Colaianni, nuovo Arcivescovo della Diocesi di Campobasso-Bojano