Nella mattinata odierna è stata condotta una vasta operazione da parte dei Carabinieri di Agnone, coadiuvati dalle unità cinofile antidroga di Chieti, con l’attuazione di perquisizioni domiciliari e controlli a tappeto in numerosi Comuni del comprensorio, per la ricerca di sostanze stupefacenti, armi e munizioni.

In particolare, nel corso delle attività, a seguito di una perquisizione presso un’abitazione ubicata nel centro alto molisano, è stato rinvenuto e sottoposto a sequestro vario materiale per la preparazione e il confezionamento di dosi di stupefacenti, residui di sostanze stupefacenti del tipo marijuana, nonché sessantacinque cartucce per fucile calibro 12 e calibro 16, detenute illegalmente.

Tre le persone in totale denunciate alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di munizioni. Ulteriori indagini sono in corso per accertare la provenienza della droga rinvenuta così come quella delle munizioni trovate nascoste nell’abitazione.