«Con dolore e sgomento apprendiamo la triste notizia della scomparsa del maestro Domenico Fratianni. Pittore, incisore, disegnatore, dal 2000 era direttore artistico della Biennale dell’Incisione Italiana Contemporanea di Campobasso.

Galantuomo, conosciuto e stimato anche fuori dai confini regionali avendo ottenuto prestigiosi riconoscimenti, Fratianni è rimasto sempre legato al Molise e ne è stato apprezzato ambasciatore in Italia e nel mondo attraverso le sue mostre.

Pur avendo l’opportunità di risiedere altrove per via della sua attività artistica, ha scelto di vivere a Campobasso, restando saldamente ancorato alla sua molisanità, di cui era orgoglioso.

Alla famiglia del maestro le più sentite condoglianze e la nostra vicinanza». Così il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha ricordato la figura di Domenico Fratianni.