Un diverbio stradale, forse dovuto ad un sorpasso azzardato, finisce con un’aggressione ai danni di una coppia di ragazzi. Secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, nei pressi del centro commerciale “La Madonnella” di Venafro: “una manovra giudicata sbagliata, colpi di clacson, poi insulti”.

Alla fine un cicloamatore venafrano, pare si tratti di un noto imprenditore, perde la testa e aggredisce una coppia di ragazzi. Non è chiara la dinamica dei fatti, ma sicuramente la reazione è stata spropositata. L’episodio, per fortuna senza gravi conseguenze, potrebbe dare vita ad un’azione giudiziaria. Non sono esclusi ulteriori sviluppi nei prossimi giorni.