ASREM – Il bollettino ufficiale del 17 aprile 2021 delle ore 18,00.

Oggi, in Molise, si registrano due decessi. Si tratta di una donna di 75 anni di Montecilfone ricoverata in Malattie infettive e di un uomo di 64 anni di Jelsi deceduto ieri in Terapia intesniva, ma registrato oggi dall’Asrem.

Quindi, salgono a 465 i pazienti deceduti con Coronavirus, 346 nella provincia di Campobasso, 107 nella provincia di Isernia e 12 di altra regione.

 

Mentre i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore in Molise sono 56. Si registrano 16 casi a Campobasso, 11 a Bojano, 5 a Lucito e Termoli, 4a Baranello, 3 a Isernia e Spinete, 2 a Castel San Vincenzo e Fornelli, 1 a Bagnoli del Trigno, Cercemaggiore, Colle d’Anchise, Forlì del Sannio e Tufara.

Dunque, i positivi attualmente sono 699 in Molise, 511 in provincia di Campobasso, 182 in provincia di Isernia e 6 di fuori regione.

Sono 12.891 i tamponi positivi, di cui 9.264 nella provincia di Campobasso, 3.560 in quella di Isernia e 67 persone di fuori regione. Sono 838 i tamponi refertati nelle ultime 24 ore, mentre sono 175.494 i tamponi fin qui processati, 143.517 dei quali negativi.

Oggi non si registrano ricoveri, ma ci sono stati ben 10 dimessi.

Al “Cardarelli” di Campobasso quindi ora ci sono 50 pazienti ricoverati: 40 in “Malattie infettive” e 10 in “Terapia intensiva”. Mentre c’è 1 paziente ricoverato al “San Timoteo” di Termoli, 2 pazienti ricoverati al “Gemelli Molise” e 2 pazienti ricoverati al “Neuromed” di Pozzilli.

Le persone in isolamento sono 2.364.

Oggi si registrano 22 guariti e quindi in totale i pazienti dichiarati ufficialmente guariti sono 11.714 di cui 8.394 della provincia di Campobasso, 3.271 della provincia di Isernia e 49 di fuori regione.

Infine, le visite domiciliari effettuate dalle USCA in Molise sono 1.793 a Bojano, 1.525 a Termoli, 593 a Larino, 2.355 a Venafro, 493 a Riccia e 435 a Agnone per un totale di 7.194 visite.