di Redazione

Diffondere la cultura del mare e dell’ambiente. Educare i più piccoli a difendere gli ecosistemi marini e dei territori limitrofi alle spiagge. Mission formativa in Puglia, sul Gargano, per INNOVATION SEA, start up innovativa del Clean Tech e della Blue Economy. Attraverso soluzioni innovative, la società effettua interventi antinquinamento in mari, fiumi e laghi ma si occupa anche di progetti di sensibilizzazione verso la salvaguardia dell’ambiente marino. Percorso da tempo avviato e continuato in Molise e ora sbarcato anche in terra pugliese. A Rodi Garganico, in sinergia con la locale Delegazione della Lega Navale Italiana, ha partecipato al CLEAN UP BEACH della spiaggia, un momento educativo e formativo per inculcare nelle nuove generazioni un legame più forte con il mondo liquido e i suoi abitanti. «Così come già fatto con i bambini delle scuole di Termoli – commenta Domenico Guidotti, founder di INNOVATION SEA – abbiamo portato la nostra mission  sul Gargano, terra bellissima e di grande ricchezza ambientale ma minacciata dalle continue invasioni di microplastiche dal Mare Adriatico per via della sua particolare conformazione orografica. Primo step di una presenza al fianco degli enti locali che sarà sempre più concreta». Mare Adriatico sempre più attenzionato dunque e presenza ancora più diffusa. «Va creata una testa di ponte – aggiunge Guidotti – dove know how e professionalità del nostro Team saranno fondamentali. Va in questa direzione la prossima apertura di uns sede operativa sul Gargano, territorio anch’esso sottoposto alle pressione massiccia delle microplastiche». «La nostra start up – aggiunge il project manager Giorgio De Luca – è molto impegnata nel sensibilizzare e coinvolgere le comunità verso il rispetto dell’ambiente marino. Lo facciamo attraverso soluzioni innovative come interventi antinquinamento in mari, fiumi e laghi ma effettuiamo anche operazioni di monitoraggio ambientale, investiamo nella ricerca marina, per meglio comprendere le cause dell’inquinamento e individuare soluzioni efficaci e nella green energy per ridurre la dipendenza dai combustibili fossili».   INNOVATION SEA nasce dall’esperienza più che ventennale di Domenico Guidotti, armatore della GUIDOTTI SHIPS e titolare della FRANMARINE. Aziende che già rappresentano un importante progresso per le innovazioni in mare grazie ai risultati acquisiti e agli obiettivi da raggiungere. La Guidotti Ships, in particolare, si occupa di assistenza off shore, supplì vessel, antinquinamento e ricerca scientifica. Vanta una flotta di 11 imbarcazioni e dispone anche di una base antinquinamento con molteplici attrezzature predisposte alla tutela del mare e dell’ambiente marino.

Articolo precedenteELEZIONI EUROPEE. LISTE E CANDIDATI
Articolo successivoA CAMPOBASSO CELEBRATA LA GIORNATA DELL’ORGOGLIO COLDIRETTI