“La Macroregione adriatica: un progetto di rilancio infrastrutturale, economico e sociale”: se n’è discusso domenica 18 ottobre ad Ascoli Piceno, nel corso di un incontro organizzato dal Comune della città marchigiana presso la Sala della Vittoria della Pinacoteca civica.

Il governatore Donato Toma, presente in rappresentanza della Regione Molise, ha sfoggiato un look da gita della domenica fuori porta. Certo, l’abito non fa il monaco, ma quando si partecipa ad incontri istituzionali, è d’uopo presentarsi con un abbigliamento più consono all’occasione.

Un particolare che non è passato inosservato su social, dove non sono mancate critiche e sfottò: “indecente”, “inappropriato”, “mancanza di stile”, “ci facciamo sempre riconoscere”, “commercialista in disarmo”, sono solo alcune delle critiche che gli hanno rivolto. Il web non perdona!

Non è un vestito a misurarne la credibilità di una persona, però, da un presidente di regione ci si aspetta un po’ di eleganza in determinate circostanze.