Unica domanda dichiarata regolare dopo l’avviso di metà gennaio: deve fornire dai mezzi ai medici e infermieri, per due mesi di servizio ha chiesto solo 54mila euro. Dal 3 febbraio fino al 31 marzo (termine poi eventualmente prorogabile) del trasporto intraospedaliero da Termoli, Isernia e Agnone verso Campobasso di sospetti Covid o positivi accertati si sarebbe dovuto occupare il Consorzio servizi sanitari di Scafati. Ma fino a questo momento il servizio latita.

Servizio di TRSP