I Forestali chiedono un incontro all’Assessore alle Politiche del Lavoro Mazzuto, all’Assessore Politiche Agricole Cavaliere.

USB Forestali del Molise, considerato:

– i vari decreti emanati dal Presidente del Consiglio dei Ministri in relazione all’emergenza Covid 19 e le relative restrizioni e disposizioni contenute negli stessi;

– che i lavoratori forestali impiegati nelle attività di cantieristica forestale e nei vivai Regionali non svolgono nessuna attività lavorativa già dal 12 marzo 2020, come espressamente stabilito da ARSARP Molise;

– che gli stessi per maturare i requisiti necessari per accedere agli ammortizzatori sociali previsti devono raggiungere un numero minimo di giornate lavorative compreso tra 101 e 151;

– che alla data odierna gli stessi hanno svolto un numero irrisorio di giornate lavorative;

– che gli stessi lavoratori già in condizioni ottimali ostentano ad ottemperare i fabbisogni quotidiani delle proprie famiglie perlopiù monoreddito.

Chiede:

alle SS.VV. un incontro urgente, anche in modalità telematica, al fine di adottare provvedimenti celeri e indispensabili, come previsti per le altre categorie di lavoratori della Regione Molise al fine di fronteggiare questo periodo di emergenza caratterizzato dalla diffusione del Covid19.