di Redazione

“Con o senza Pizzone II: quale futuro per le nostre imprese?” è il titolo della tavola rotonda organizzata dal Coordinamento No Pizzone II, dedicata agli operatori economici abruzzesi e molisani della zona interessata dal progetto Enel. Il 13 giugno a Castel San Vincenzo (Is) sono invitati gli operatori economici di tutti i settori, dal commercio all’ospitalità, dall’edilizia all’agricoltura, dai liberi professionisti alle guide turistiche…  Lo scopo dell’iniziativa è favorire l’incontro, il confronto, lo scambio di opinioni ed idee. Con o senza Pizzone II, qualsiasi sarà il progetto che alla fine ENEL presenterà, il futuro delle attività economiche di questo territorio sarà diverso, così come il futuro delle persone che questo territorio lo vivono ogni giorno. Con o senza Pizzone II: quali scenari socio-economici possiamo immaginare? Quali proposte formulare? L’incontro, moderato dai giornalisti Antonio Leone e Davide Gambardella, sarà una preziosa occasione per gli operatori economici di confrontarsi, francamente e pacatamente, sulle ricadute che avrebbe il progetto Pizzone II sulla propria attivitàL’invito è stato esteso anche ai sindaci e altri amministratori locali, che potranno arricchire il dibattito con la loro visione di futuro. Potrà essere un’occasione per conoscersi, valutare opportunità di collaborazione e dare inizio ad una dinamica di rete tra aziende. Chi è interessato a partecipare può telefonare al numero 348 7908619 o scrivere a coordinamento@nopizzone2.org

 

Articolo precedenteA VENAFRO PURTROPPO C’E’ LA VIA “ R’ LA M’NNEZZA”, DEI RIFIUTI CHE ABBANDONANO GL’INCIVILI
Articolo successivoL’Associazione Culturale Fotografica ‘Sei Torri – Tommaso Brasiliano’ organizza La XXIIa edizione del Concorso Fotografico: ‘Corpus Domini e i Misteri’