La Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per lo Sport, ha reso noto che sono stati finanziati i due progetti presentati dal Comune di Isernia nell’ambito dell’avviso ‘Sport e Inclusione Sociale’ del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Le risorse complessive sono pari a un milione e mezzo di euro, somma destinata alla realizzazione di due impianti sportivi in località Le Piane.
Il primo progetto, finanziato con 1.300.000 euro, è relativo alla realizzazione di una struttura indoor in cui poter praticare pallavolo, basket, calcio a 5, ginnastica e scherma. Il secondo progetto, finanziato con 200.000 euro, riguarda un impianto outdoor per il salto in lungo, il getto del peso, la corsa piana e ad ostacoli, il lancio del giavellotto e un bike park per l’educazione stradale dei bambini. Ci sarà, inoltre, uno spazio per attività sportive dedicate a persone diversamente abili e con ridotte capacità motorie.
Il Sindaco di Isernia ha espresso soddisfazione per le risorse finanziarie ottenute, utili a realizzare strutture importanti per lo sviluppo della città.
Il bando ‘Sport e Inclusione Sociale’ ha come finalità quella di interventi tesi a favorire il recupero delle aree urbane attraverso la realizzazione e la rigenerazione di impianti sportivi che guardino a una moderna cultura dello sport, con l’obiettivo di favorire l’inclusione e l’integrazione sociale.
Articolo precedenteIl TAR Molise accoglie l’istanza di sospensiva al Comune di Filignano, relativa alla delibera di decadenza del consigliere Carlo Pacitti
Articolo successivoCalcio, Eccellenza. Cambio al vertice nell’Olympia Agnonese, Mario Russo lascia, al timone sale Mauro Marinelli