RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CONSIGLIERE COMUNALE COMUNE DI COLLI A VOLTURNO (IS) MICHELE VISCO

Diversi gli episodi che hanno fatto scaturire la reazione del componente del gruppo “Equilibrio e Moderazione”.

La politica vera, quella di un tempo, fatta di galanteria e rispetto a Colli a Volturno non esiste più da quando un piccolo numero, ancora non quantificato, di “mistificatori” della realtà lavora nell’ombra e dietro le quinte per smontare tutto quello di buono che l’attuale amministrazione comunale cittadina , guidata dal sindaco Emilio Incollingo, sta facendo da due anni a questa parte.

Il modus operandi di questo soggetti, ancora non ben indentificati, secondo il loro modo di pensare, è costituito dall’invio di esposti anonimi, denunce, citazioni in giudizio e simpatiche lettere o “addirittura” gratta e vinci con i volti degli amministratori di maggioranza. E’ questo l’ultimo episodio avvenuto in paese. Via posta sono stati inviati ai commercianti e ai cittadini fac-simili di gratta e vinci, con la ruolette del toto assessore, mai partita in maggioranza e già ben delineata dopo l’uscita dalla maggioranza di uno dei componenti.

Ora siamo arrivati all’assurdo e dopo le lettere, soprattutto quella ricevuta prima di Natale, con accuse e denigrazioni varie, anche dal punto di vista professionale, ho deciso di denunciare l’accaduto all’Arma dei Carabinieri. In data 30 maggio ho presentato regolare denuncia per l’avvio delle indagini preliminari contro ignoti, che poi tanto ignoti non sono, che giornalmente compiono queste angherie contro le figure dei rappresentanti di maggioranza al comune di Colli a Volturno. Probabilmente il mio gesto resterà isolato, ma la palese violazione della legge sulla privacy, che forse gli autori di questi gesti non conoscono, e la offese gratuite, potrebbero costituire reato grave e non di poco conto per i colpevoli. A loro alzo il mio sguardo.

“La politica è arte nobile, vive di confronto, di dialogo e di collaborazione e non di denigrazioni e vili gesti meschini. La campagna elettorale a Colli è ancora lunga a venire e iniziare con questi giochi due anni e mezzo prima è un elemento che non fa altro che conferire consensi, ancor più maggiori, al gruppo politico di “Equilibrio e Moderazione”, che sta operando per il bene e per migliorare Colli a Volturno in ogni sua parte.

Aspettiamo ora questi personaggi al varco, che come “pecore” torneranno nell’ovile dove hanno avuto acqua per dissetarsi e cibo per il sostentamento. Ma d’ora in poi, almeno da parte mia, quella parte che non riconosce questo modo di fare politica, avranno ogni porta chiusa a doppia mandata. Se le angherie e le sciatterie di questi personaggi dovessero andare avanti mi riserverò di recarmi direttamente in Procura e non disdegnerò azioni clamorose.

La mia faccia è sempre la stessa, quella di una persona umile, serie e corretta, e di certo non mi farò schernire da chi non sa nemmeno stanno a significare i termini politica e rispetto”.

 

F.to
Michele Visco
Consigliere comunale maggioranza comune di Colli a Volturno (Is)