Si è parlato di sviluppo urbano integrato e cooperazione interistituzionale tra autonomie locali, in vista delle nuova politica di coesione 2021-2027, nel corso del seminario formativo che ha avuto luogo, ieri sera a Bruxelles, presso la sede della Regione Molise.

All’evento hanno partecipato rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dell’Agenzia per la coesione territoriale, della Commissione europea, oltre ai responsabili di programmi europei per lo sviluppo urbano (Urbact III, Urban Innovative Actions) e di reti e network europei (Urban Development Network, Eurocities).

Presenti gli europarlamentari Aldo Patriciello e Andrea Cozzolino. Per il Comitato delle Regioni, il presidente della delegazione italiana, Enzo Bianco, e il presidente della Regione Molise, Donato Toma.

Tutti d’accordo nel dare impulso al Programma Urbact, allo scopo di sostenere, attraverso strategie comuni di intervento, la realizzazione di progetti di qualità in linea con le esigenze di sviluppo dei territori.