Con l’aumento dei contagi in regione, è inevitabile che crescano ancore le preoccupazioni per un eventuale collasso dei nostri nosocomi, in caso più pazienti abbiano necessità di essere ospedalizzati.

Quello che è accaduto ieri al ‘Carderelli’ di Campobasso, unico Hub regionale Covid, con 8 infermieri e un medico contagiati, rappresenta un ulteriore campanello d’allarme per la sanità molisana in questo momento di grave emergenza sanitaria.

Proprio per evitare che la nostra regione debba trovarsi in gravissima difficoltà nelle prossime settimane, se si verificasse un impennata della curva del contagio, il consigliere regionale Michele Iorio, con un post su Facebook indirizzato al governatore Toma, arriva direttamente al punto senza giri di parole:

“CENTRO COVID: SIAMO ANCORA IN TEMPO. TOMA, ATTREZZA I PRONTO SOCCORSO E APRIAMO LARINO”.