In arrivo 50.000,00 euro dalla Camera di Commercio per le imprese, da investire in progetti di digitalizzazione che utilizzano le tecnologie abilitanti di Impresa 4.0.

Con il “Bando voucher digitali I4.0 2019” le risorse stanziate sono suddivise in:

– € 30.000,00 destinate alla MISURA A – Progetti indirizzati all’introduzione delle tecnologie abilitanti di I4.0 e complementari, i cui obiettivi e modalità realizzative siano condivisi da più imprese (da 3 a 20 imprese);

– € 20.000, 00 destinate alla MISURA B – Progetti presentati da singole imprese.

Il singolo voucher avrà un importo massimo di € 10.000,00 a fronte di un investimento minimo da parte dell’impresa di € 5.000,00. Quest’anno rispetto alle scorse edizioni ci sono importanti novità per la spendibilità delle risorse assegnate. I voucher potranno, infatti, essere investiti non più solo in formazione e consulenza, ma anche per l’acquisto di nuove tecnologie, macchinari e software 4.0 da inserire in azienda fino ad un massimo del 50% delle spese ammissibili.

A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente a mezzo PEC, con firma digitale, alla PEC [email protected] dalle ore 9:00 del 10/04/2019 alle ore 21:00 del 15/07/2019.

Ulteriori informazioni inerenti il PID e il bando sono reperibili sul sito camerale, alla sezione Servizi per l’impresa digitale.

Il PID camerale fa parte della rete dei Punti Impresa Digitale presenti sul territorio nazionale costituiti in un network che ha attivato un portale nazionale www.puntoimpresadigitale.camcom.it dove sono inserite tutte le attività e i servizi camerali offerti dai PID.

Per info: [email protected]