Nella Lega molisana volano gli stracci, dopo che le due Consigliere hanno chiesto la testa di Mazzuto: “o fa l’assessore o fa il coordinatore”, non si è fatta attendere la dura replica del segretario nazionale della Lega Matteo Salvini.

“Le due consigliere non parlano e non parleranno più a nome della Lega. Il Molise e la Lega hanno bisogno di gente che lavora, bene e in silenzio, non di personalismi e polemiche”. Lo dice il segretario della Lega, Matteo Salvini, a proposito delle polemiche sollevate da Aida Romagnuolo e Mena Calenda sulla Giunta regionale del Molise e contro l’assessore (nonché coordinatore regionale della Lega), Luigi Mazzuto.

Martedì prossimo, in Consiglio regionale, sarà una giornata di fuoco. la Lega sfiducia il suo assessore e chiede le dimissioni. “O sarà crisi in maggioranza”.

Articolo precedenteIsernia – Maltempo, Carabinieri in azione per fornire assistenza alle popolazioni locali e agli automobilisti in difficoltà
Articolo successivoRiattivato il servizio donazione sangue al ‘Veneziale’ di Isernia