di Redazione

Al termine del controllo dei voti, in Comune, a Campobasso, da parte dei rappresentanti di tutte e tre le coalizioni e dopo l’intervento anche della Prefettura, è stato confermato l’errore nel caricamento dei dati e di riflesso sulla piattaforma Eligendo. Il Capoluogo molisano dovrà aspettare ancora per avere il suo Sindaco. De Benedittis, infatti, arriva al 48 per cento, Marialuisa Forte supera il 31% (e per questo sarà lei la sfidante), Ruta sfiora il 20%. Nessun candidato, quindi supera la soglia del 50% delle preferenze e quindi Campobasso andrà al ballottaggio, che si terrà domenica 23 e lunedì 24 giugno, proprio  tra Aldo De Benedittis, candidato del centro-destra, e Marialuisa Forte, sintesi dell’area progressista sostenuta da PD, MoVimento 5 Stelle e Alleanza Verdi sinistra.

Articolo precedenteCALO INARRESTABILE DI VOTANTI IN ITALIA PER LE ELEZIONI EUROPEE
Articolo successivo12 GIUGNO GIORNATA MONDIALE CONTRO IL LAVORO MINORILE