Individuazione vincitore della selezione per l’incarico a tempo determinato di Dirigente dell’Area Polizia Locale, ex art. 110, comma 1, D.Lgs. 267/2000.

IL SINDACO

Premesso che:

– con determinazione dirigenziale n. 513 dell’11.02.2020 è stato approvato l’avviso pubblico
di selezione per l’incarico a tempo determinato di Dirigente dell’Area Polizia Locale ex art.
110, comma 1, D. Lgs: 267/2000;

– con determinazione n. 1572 del 22.05.2020 si è provveduto a determinare il numero dei
candidati ammessi e quello degli esclusi dalla suddetta selezione;

visto l’art. 6 del richiamato avviso pubblico della selezione di cui trattasi che prevede: “La valutazione dei curricula formativo-professionali pervenuti viene effettuata dal Sindaco o suo delegato, con il supporto tecnico di una Commissione nominata dal Sindaco con proprio atto”

visto il proprio decreto n. 10 del 9.06.2020 con il quale si provvedeva alla nomina della suddetta Commissione;

dato atto che nei giorni 14 – 15 e 16 luglio 2020 si sono tenuti i colloqui con i candidati ammessi alla selezione;

viste le risultanze dei suddetti colloqui ed il punteggio attribuito a ciascun candidato;

rilevato che al Dott. Greco Luigi è stato attribuito il miglior punteggio e che dal colloquio è risultato che lo stesso ha competenza specifica con riferimento alle pregresse esperienze in relazione ai diversi profili concernenti l’attività di Comandante della Polizia locale, in particolare con riguardo: a) all’attitudine al comando ed alla gestione del personale; b) all’organizzazione del Corpo e dei servizi; c) all’attitudine manifestata circa la prospettazione dei rapporti con l’Ente comunale, l’Autorità e la Cittadinanza; valutato altresì che gli incarichi precedentemente svolti dal Dott. Greco Luigi denotano un atteggiamento propositivo per la soluzione di problemi anche in realtà che sotto il profilo dimensionale sono analoghe e, per alcuni versi superiori, a quelle di Campobasso e attestano la disponibilità, confermata anche in sede di colloquio, alla presenza costante e continuativa sul territorio comunale.