di T.A.

Presentato presso la Sala Giunta di palazzo San Giorgio,da Paola Felice, vice sindaco reggente del Comune di Campobasso, e Michele Cermele, direttore della CTEMolise, la seconda tappa nazionale dell’Innovation Roardshow 2024, il viaggio delle Case delle Tecnologie Emergenti partito lo scorso mese da Bologna e che, dopo Campobasso, proseguirà a Taranto, Cagliari, Napoli, Pesaro e Genova. L’appuntamento di Campobasso – in programma venerdì 12 aprile, a partire dalle ore 9.00, presso la Molisana Arena in Contrada Selvapiana, organizzato dal Comune insieme al team della Casa delle Tecnologie (CTE Molise), al Ministero delle Imprese e del Made in Italy – avrà come focus le Tecnologie Emergenti per lo Sport e il Benessere. L’evento vedrà impegnate tutte e 13 le Case delle Tecnologie Emergenti italiane per una serie di sessioni di lavoro interne e un convegno aperto al pubblico, incentrato sulle Tecnologie Emergenti per lo Sport e il Benessere, uno dei pilastri fondamentali del piano di ricerca della CTE Molise. La giornata sarà caratterizzata da interventi e tavole rotonde che coinvolgeranno esperti del settore della salute e dello sport e imprenditori di spicco. Si parlerà di diagnostica e telemedicina, si discuterà di come l’avvento delle tecnologie abbia cambiato il mondo dello sport e si dialogherà dei nuovi scenari che si aprono alle imprese del settore sportivo e del benessere con la presentazione di alcune interessanti startup. A moderare i lavori il giornalista RAI, conduttore del programma di approfondimento “Petrolio”, Duilio Giammaria. Tra gli ospiti del mondo dello sport racconterà la sua esperienza l’atleta paralimpica Annalisa MinettiL’Innovation Roadshow rappresenta un’importante opportunità per gli operatori del settore – ha spiegato il Sindaco Paola Feliceper confrontarsi su temi cruciali legati alle tecnologie emergenti, con particolare attenzione allo sport e al benessere. I partecipanti avranno l’opportunità di ascoltare i contributi di illustri ospiti e di partecipare attivamente alle tavole rotonde. L’Innovation Roadshow rappresenta, altresì, un’importante opportunità per Campobasso in quanto inserita nella rete delle realtà che stanno lavorando nella direzione delle smart cities, facendo rete e condividendo le buone pratiche, per offrire ai propri cittadini soluzioni sempre più intelligenti ed efficienti. L’evento fungerà anche da strumento di promozione turistica: gli ospiti delle altre Case avranno modo di toccare con mano la calorosa ospitalità molisana facendosi ambasciatori della nostra città”. Il pubblico potrà registrarsi per la partecipazione sulla piattaforma Eventbrite, accedendo anche dal sito della CTEMolise.

 

Articolo precedenteTUTTI IN CAMMINO PER LA “MONTAGNA SPACCATA” TRA VENAFRO E CONCA CASALE, PERCORRENDO LO STORICO “TRATTURO DEI CASALESI”
Articolo successivoMADE IN ITALY: COLDIRETTI MOLISE, SERVE PRINCIPIO DI RECIPROCITA’ PER TUTELARE PRODUTTORI E CONSUMATORI