Celebrazione della Giornata dell’emigrazione molisana nel mondo, questo pomeriggio, nell’Aula Magna del Convitto nazionale “Mario Pagano” di Campobasso, evento dedicato ai numerosi corregionali che, negli anni, hanno lasciato la terra d’origine.

La Legge regionale n. 12 del 2015 riconosce nei molisani nel mondo, nelle loro famiglie, nei discendenti e nelle loro comunità una componente essenziale della società regionale e una risorsa da attivare al fine di rafforzare i legami con i Paesi che li ospitano e di sostenere la proiezione internazionale del Molise.

Nel corso della cerimonia, sono state consegnate quattro onorificenze di “Ambasciatori del Molise nel mondo” a personalità che si sono guadagnate particolari benemerenze nelle località in cui risiedono, fuori dai confini regionali: Amato Bernardi, Egidio Vincelli, Rita Sverdigliozzi e Silvana Di Palma. Riconoscimenti speciali, inoltre, sono stati assegnati a Marco Giannantonio, Maurizio Mastrangelo e Angelo Sollazzo.