Prosegue il Festival del Cinema Spagnolo all’Auditorium Gil di Campobasso, questa sera, sabato 8 giugno, alle ore 21 gran finale con l’ospite d’onore Koldo Serra, regista basco noto per il film “70 Binladens” che nello slang spagnolo sono le banconote da 500 euro.

Prodotto da Alex de la Iglesia, il film racconta la storia di Raquel, interpretata da Emma Suarez, una donna con un grave problema da risolvere nel giro di poche ore: ha un assoluto bisogno di 35 mila euro ( 70 binladens) ma proprio quando riesce a convincere il direttore della banca a concederle il credito subito e in contanti, una coppia di rapinatori incappucciati irrompe nella filiale nel tentativo di svaligiarne le cassaforti.

Koldo Serra esordisce nel 2006 con “Bosque de sombras” che annovera nel cast Gary Oldman, Paddy Considine e Virginie Ledoyen. Dopo la mega produzione di “Guernika” nel 2016, dramma storico sulla Guerra Civile Spagnola, Serra torna al thriller con “70 Binladens” prodotto interamente in Spagna.

Il Festival, organizzato da EXIT Media e dall’Ufficio Culturale dall’Ambasciata di Spagna in Italia, è una manifestazione itinerante, portando in varie città italiane la selezione del miglior cinema spagnolo e latinoamericano di qualità, in versione originale con i sottotitoli in italiano. La Fondazione Molise Cultura e l’Assessorato regionale alla Cultura hanno affidato l’organizzazione all’Associazione Kiss Me Deadly.