Prestazione sotto tono per i rossoblù che passano subito in vantaggio ma si fanno riprendere. Nel secondo tempo poche occasioni per portare a casa i tre punti.

Solo un pareggio interno per i rossoblù di Pergolizzi che si fanno fermare da un buon Atletico Ascoli. La Sambenedettese vince lo scontro diretto contro l’Avezzano e si riporta a tre punti mentre L’Aquila pareggia a Monterotondo.

Il Campobasso ha il merito di passare in vantaggio alla prima occasione: al 2’ Maldonado recupera e difende palla al limite, scocca un destro che si insacca alla destra del portiere. Gara subito in discesa? Macché, i marchigiani non si scompongono e giocano bene trovando il pareggio al 17’ con Ciabuschi, difesa schierata ma troppo passiva nell’occasione.

La reazione rossoblù si fa sentire: in pochi istanti prima Romero coglie un palo clamoroso da distanza ravvicinata svettando su tutti, poi Nonni si vede respingere l’incornata sulla linea. A metà primo tempo la pressione locale è continua ma non porta il nuovo vantaggio in dote.

Nella ripresa al di là di un gol divorato da Romero poco o nulla da segnalare. I Lupi non riescono a incidere in area avversaria. A tre dal termine Romero ancora avrebbe la palla buona ma davanti al portiere si incarta.

CAMPOBASSO 1
ATLETICO ASCOLI 1
CAMPOBASSO: Esposito; Bonacchi, Di Filippo (69’ Coquin), Nonni; Pacillo, Grandis (58’ Abonckelet), Maldonado, Lombari (69’ Pontillo), Lambiase (58’ Chrysovergis); Di Nardo (69’ Persichini), Romero.
ALL.: Rosario Pergolizzi

ATLETICO ASCOLI: Pompei; Camilloni, Feltrin, Severini, Valentino (65’ Gurini); Traini, Mazzarani, Olivieri, Vechiarello; Minicucci (75’ Cesario), Ciabuschi (72’ Pedrini).
ALL.: Simone Seccardini

ARBITRO: Toro di Catania.
Assistenti: Monaco di Sala Consilina e Ciannarella di Napoli.
MARCATORI: 2’ Maldonado (C), 17’ Ciabuschi (A)
Note: espulso al 94’ Nonni per doppia ammonizione. Ammoniti Grandis, Pacillo, Nonni (C), Camilloni (A). Presenti circa 2.600 spettatori.

redazione

Articolo precedente𝐆𝐫𝐚𝐝𝐢𝐭𝐨 𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐧𝐨 𝐚𝐥 𝐕𝐚𝐬𝐭𝐨𝐠𝐢𝐫𝐚𝐫𝐝𝐢 𝐭𝐨𝐫𝐧𝐚 𝐢𝐧 𝐝𝐢𝐟𝐞𝐬𝐚 𝐆𝐚𝐫𝐠𝐢𝐮𝐥𝐨, 𝐂𝐞𝐫𝐫𝐨𝐧𝐢 𝐢𝐧 𝐮𝐬𝐜𝐢𝐭𝐚.
Articolo successivoSerie D, girone f: Campobasso fermato sul pari, vittoria pesante del Termoli