Prosegue l’operatività del piano “Natale Sicuro” predisposto dal Questore di Campobasso Mario CAGGEGI il quale, in prossimità delle feste natalizie, ha incrementato i consuetudinari piani di contrasto alle diverse forme di illegalità su tutto il territorio provinciale.

Dal centro del capoluogo in primo piano le attività delle Volanti che proprio nella decorsa notte di Santo Stefano, durante il normale servizio di controllo del territorio alle ore 02:00 circa, si insospettivano della presenza di due giovani fermi in strada. Subito procedevano al controllo accurato e, a seguito di perquisizione personale, rinvenivano indosso ai due giovani diversi involucri di sostanza stupefacente; nello specifico, da analisi effettuate nelle ore successive presso i laboratori della Polizia Scientifica, la sostanza risultava essere tipo eroina per un peso di circa 15 grammi già suddivisa in dosi e celati all’interno di una confezione del tipo “Kinder sorpresa”.

Dei due giovani fermati, uno in particolare risultava essere un noto pregiudicato locale con specifici reati in materia di stupefacenti e con a carico l’obbligo di firma in Questura; pertanto dalle diverse circostanze del caso, gli Agenti delle Volanti denunciavano per spaccio di sostanze stupefacenti i due giovani fermati e sequestravano la materia stupefacente.

Quest’ultimo non è stato l’unico caso di positiva attività di contrasto all’uso e spaccio di sostanze stupefacenti da parte degli Agenti delle Volanti, infatti, questi ultimi, sempre in piena notte della vigilia di Natale, nei pressi di un noto locale del centro cittadino all’interno del quale era in atto una serata danzante, insospettiti dall’atteggiamento di un giovane fermo lì nei pressi, decidevano di controllarlo.

Nel mentre lo avvicinavano, lo stesso fulmineamente gettava a terra un cilindretto di plastica, ma tale gesto non sfuggiva agli occhi attenti degli Agenti che subito lo rinvenivano e scoprivano che all’interno dello stesso era celata sostanza stupefacente del tipo “Marjuana “ per un peso complessivo di circa 5 grammi; il giovane, pertanto, veniva segnalato alle prescritte Autorità e la sostanza veniva sequestrata e repertata in Questura.