Sabato 3 dicembre, per la Giornata internazionale dedicata ai diritti delle persone con disabilità, a Campobasso una serie di eventi dei Centri socio educativi comunali (CSEU) promossi da ATS e Comune di Campobasso

In occasione della Giornata internazionale dedicata ai diritti delle persone con disabilità, sabato prossimo 3 dicembre Campobasso offrirà a tutti i cittadini l’opportunità di vivere momenti di vera inclusione insieme agli amici dei Centri socio educativi comunali (CSEU) gestiti dalla cooperativa Sirio.

Un programma ricco, vario ed itinerante promosso da ATS e Comune di Campobasso per conoscere, riflettere, mostrare capacità spesso sconosciute o impensate e per divertirsi.

Si partirà alle 10.00 al parco Paul Harris di Villa De Capoa con la cerimonia di installazione di una panchina inclusiva e l’illustrazione del progetto “Panchine non ostili”.

Alle 11.30 ci si sposterà al pub Zasso per assistere alla prima mondiale del corto “Storie a confronto, capitolo 3” con dibattito alla presenza del regista Mario D’Ambrosio.

Seguirà infine la parte dedicata al gusto con l’aperitivo realizzato dai “Barman per un giorno” e il pranzo sociale con intrattenimento musicale al ristorante Fornaro By Le Coccole. Quest’ultima parte dell’iniziativa è stata organizzata grazie al sostegno di un gruppo di imprenditori, gli “Amici ristoratori dei CSEU” che finanzieranno parte delle spese. Tra il gruppo e i centri socio educativi è nata una forte e benefica sintoni; i ragazzi ospiti che hanno così l’occasione di sperimentare l’effettiva inclusione lavorativa.

Aperitivo e pranzo sono aperti a tutti: la quota di partecipazione prevista per il pranzo andrà a sostenere i progetti occupazionali per i ragazzi dei centri.

Articolo precedenteMeteo: previsioni del tempo per il giorno 02/12/2022
Articolo successivoCampobasso. “Rendiamo vincente il progetto di Elly”, si anima il dibattito congressuale Dem in Molise