di redazione

Si è tenuta questa mattina la seduta del Consiglio Comunale di Campobasso, convocata dal presidente Antonio Guglielmi, per discutere e votare l’approvazione del Rendiconto dell’esercizio 2023.

Sono molto soddisfatta del Rendiconto 2023 – ha dichiarato, durante la seduta, l’Assessore Giuseppina Panichellache certifica i numeri della gestione dell’Amministrazione di cui ho l’onore di far parte. I numeri ci dicono che siamo un’Amministrazione che ha la capacità di gestire il presente, ma soprattutto di affrontare il futuro e le sue incognite: pur a fronte del perdurare delle incertezze su scala internazionale, il nostro Comune può contare su un bilancio con basi sempre più solide, in grado tanto di far fronte alle spese necessarie per garantire un elevato standard qualitativo e quantitativo di servizi ai campobassani, quanto di continuare a investire in progetti utili per proseguire nello sviluppo infrastrutturale, economico e sociale della città, con un attenzione verso tutti i settori. Un percorso in perfetta continuità con gli anni passati e con i nostri obiettivi, sin dal primo mandato. Siccome ritengo che il lavoro di squadra sia premiante, voglio sottolineare l’impegno costante e puntiglioso messo in campo da tutti i settori. Mi sembra quindi giusto oltre che doveroso ringraziare la Giunta, la maggioranza anche per l’indispensabile lavoro preparatorio svolto nelle Commissioni consiliari e gli uffici comunali per l’ottimo lavoro di squadra che ci ha consentito di portare a termine l’approvazione del Rendiconto. È un rendiconto di gestione che possiamo definire una fotografia oggettiva, che mostra nel suo complesso la corrispondenza tra il programmato e il realizzato, tra pensiero e azione, capace di uno sguardo lungimirante di prospettiva che poggia su basi concrete”. Il Comune di Campobasso ha rispettato tutti i requisiti previsti dallo Stato per essere considerato comune virtuoso, fondamentale in fase di distribuzione delle risorse europee, statali e regionali. Aver approvato il bilancio di previsione 2024 e il consuntivo 2023 nei ristrettissimi termini previsti dalla normativa ha comportato la possibilità di utilizzare immediatamente le risorse disponibili senza soluzione di continuità. Le entrate tributarie ordinarie sono in continua crescita grazie anche all’attività di lotta all’evasione portata avanti negli ultimi anni. Questo ha comportato, oltre all’entrata di maggiori risorse da destinare a spese e investimenti per la collettività quali la manutenzione delle strade, degli impianti sportivi e delle scuole, all’integrazione dei fondi regionali necessari all’erogazione dei servizi ai cittadini, anche, come nel caso della Tari, ad una riduzione delle tariffe, influenzate dall’incremento della spesa di raccolta dei rifiuti. Infatti, nel 2024, a fronte di un incremento del costo della raccolta rifiuti del 4%, la Tari per le utenze domestiche è stato incrementata di solo l’1,62% rispetto al 2023. Il Consuntivo 2023 è stato caratterizzato dall’impatto significativo dei maggiori costi di energia elettrica, ancorché ridotti rispetto al 2022 a cui si è dovuto fare fronte solamente con risorse proprie. Nel 2023 si è proseguito il percorso iniziato di risoluzione delle criticità iniziali rinvenute all’insediamento dall’Amministrazione, quali la situazione degli investimenti in informatica e tecnologia, le manutenzioni delle strade e del patrimonio immobiliare (es. scuole), il ripristino delle dotazioni di personale nonché la gestione di nuove attività quali i bandi PNRR. Dal rendiconto esce una fotografia molto positiva, che conferma un bilancio sano e solido, con una tenuta ordinata e rigorosa dei conti. Equilibrio e prudenza restano al primo posto, ma c’è tutto lo spazio per accompagnare la crescita della città, dopo anni molto difficili. Dal rendiconto si prospetta un risultato di amministrazione importante, che tolta la parte di accantonamento e quella vincolata, ci consegna un avanzo libero di 1.872.924,99 di euro. Si tratta di un risultato che consolida il buon andamento dei conti dell’Ente e che ne certifica la gestione virtuosa che ha consentito, anche quest’anno, di avere un risultato di amministrazione fortemente positivo che permetterà di continuare nella duplice direzione fin qui tracciata da questa giunta, fin dal suo insediamento, al netto di tutte le emergenze, dal Covid (2021 e 2022) ai rincari energetici (2022 e inizio 2023). 

Evoluzione del risultato d’amministrazione nell’ultimo triennio:
2021 2022 2023
Risultato d’amministrazione (A) € 47.676.413,45 € 52.332.266,54 € 58.817.370,51
composizione del risultato di amministrazione:
Parte accantonata (B) € 32.643.252,84 € 32.760.287,09 € 37.984.727,86
Parte vincolata (C ) € 12.688.320,65 € 12.947.140,98 € 14.344.632,51
Parte destinata agli investimenti (D) €  4.898.609,94 €  4.812.978,53 €  4.615.085,15
Parte disponibile (E= A-B-C-D) -€  2.553.769,98 €  1.811.859,95 €  1.872.924,99

 

Siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti con l’approvazione del Rendiconto 2023. Si tratta di un rendiconto di gestione che certifica con la forza dei dati e dei numeri la nostra buona Amministrazione consolidata nel corso di questi 5 anni di mandatoha rimarcato il vice sindaco reggente, Paola Felice. Tutti i principali indicatori di performance segnalano chiaramente un bilancio positivo e solido. Ciò che è più importante, si registra un continuo miglioramento dal 2019, anno del nostro insediamento. Grazie alla solidità del bilancio comunale, gestito con competenza e serietà in tutti questi anni, il comune di Campobasso ha le risorse necessarie per crescere e progredire con un obiettivo fondamentale che è quello di contenere il calo demografico diventando un luogo sempre più attrattivo per giovani, famiglie e imprese. Avere i conti in ordine consente di far fronte alle spese necessarie per garantire un elevato standard qualitativo e quantitativo di servizi ai campobassani, quanto di continuare a investire in progetti utili per proseguire nello sviluppo infrastrutturale, economico e sociale della città, con un’attenzione verso tutti i settori”.

Articolo precedenteMeteo: Prossime Ore, peggioramento imminente con Temporali entro sera su queste regioni
Articolo successivoIL GIOVANE MOLISANO CHE PRESENTO’ LO SPETTACOLO DI NINO TARANTO