Si è concluso poco dopo la mezzanotte di lunedì 30 dicembre, l’ultimo Consiglio comunale cittadino del 2019 con l’amministrazione guidata dal sindaco Roberto Gravina che ha approvato, con 18 voti a favore, 4 contrari e 2 astenuti, il bilancio di previsione e la nota di aggiornamento al DUP per il triennio 2020/2022.

Per la prima volta nella storia dell’amministrazione comunale del capoluogo di regione, il bilancio di previsione viene presentato entro i termini del 31 dicembre, consentendo così, come sottolineato nel dibattito in aula, di poter usufruire di premialità che altrimenti sarebbero andate perdute, per circa 320.000 €.

“Il mio grazie per questo importante risultato che deve essere inteso come un punto di orientamento determinante per i progetti amministrativi futuri di questa città, va innanzitutto all’assessore al Bilancio, Giuseppina Panichella, al dirigente e ai funzionari del settore Risorse Economiche e Finanziarie del Comune di Campobasso. – ha detto con soddisfazione, al termine della maratona consiliare, il sindaco Gravina – Un confronto in aula lungo, anticipato dai lavori svolti soprattutto all’interno della commissione Bilancio nei giorni precedenti questo appuntamento, ha portato a concretizzare, nei tempi giusti, un provvedimento del quale può trarre giovamento la nostra comunità nel suo complesso.

Il passaggio nell’aula consiliare e il susseguente dibattito hanno concorso a rendere probabilmente più chiari gli indirizzi che questa amministrazione intende perseguire in modo concreto e quindi è d’obbligo ringraziare l’intero Consiglio Comunale per l’attenzione riservata al documento da noi presentato e per gli spunti di riflessione che hanno contribuito a generare un proficuo confronto.”