Con determinazione del 16 giugno scorso, l’ing. Maurizio LUCIA, Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise, a Campobasso dal 30 dicembre u.s., è stato destinato a svolgere la funzione di Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco per la Sicilia, con decorrenza 22 giugno 2020.

A Campobasso, in luogo del Direttore uscente, prenderà servizio il Dirigente Generale ing. Santo ROGOLINO che attualmente sta svolgendo un incarico presso gli Uffici Centrali del Ministero dell’Interno in Roma.

“Nel lasciare Campobasso e questa splendida terra molisana desidero salutare gli Organi di Stampa per la puntuale e preziosa attività di informazione dedicata alle attività ed alle iniziative promosse dai Vigili del Fuoco operanti nei due Comandi della regione: quella in Campobasso è stata per me una permanenza breve sotto il profilo temporale ma assai intensa per il lavoro svolto in questo periodo, quasi surreale, che tutti noi abbiamo vissuto a causa dell’emergenza pandemica che ha interessato e sta interessando il mondo intero.

E’ stato necessario rimodulare l’organizzazione dei servizi e le procedure operative per tenere conto dei rischi peculiari indotti dal COVID 19; sono state necessarie poi  rimodulazioni organizzative dei servizi amministrativi con adozione sistematica del cosiddetto “lavoro agile” quale modalità prevalente di erogazione dei servizi non aventi requisiti del soccorso tecnico urgente. Parimenti le attività collegiali quali il Comitato Tecnico Regionale preposto a controllare le aziende insistenti sul territorio regionale, classificate quali aziende a rischio di incidente rilevante, sono state svolte “a distanza” con l’impiego spinto dei sistemi di videoconferenza.

Al termine del mio mandato in Campobasso quale Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco per il Molise desidero ringraziare sentitamente i miei Uomini e Donne che mi hanno affiancato con leale dedizione e qualificata abnegazione, volta al costante e continuo miglioramento dei servizi erogati al cittadino-contribuente. Ringrazio le rappresentanze del personale tutto, sempre disponibili al confronto ed orientate a migliorare la qualità dei servizi da rendere alla popolazione molisana.

Ringrazio i sigg. Comandanti provinciali di Campobasso ed Isernia per la efficace attività che hanno saputo svolgere sui rispettivi territori di competenza in questo periodo caratterizzato dall’emergenza pandemica. Un caro saluto attraverso gli Organi di Stampa desidero rivolgere anche a tutte le Autorità Civili e Militari che operano e si adoperano per il bene della regione Molise.”