Un giorno di festa si trasforma in tragedia. Il dramma si è consumato a Cercepiccola, in provincia di Campobasso, dove un 55enne del posto, mentre allestiva le luminarie per la serenata della figlia, è caduto dalla scala perdendo la vita.

Nella serata di ieri, lunedì 19 agosto, Antonio Simiele, questo il nome della vittima, è precipitato nel vuoto, forse, a causa di un cedimento della scala sulla quale si trovava. L’uomo è stato subito soccorso dai familiari che poi hanno allertato i sanitari del 118. Purtroppo ogni tentativo per rianimarlo è stato inutile, il cuore di Antonio aveva smesso di battere.

Una famiglia distrutta dal dolore e una comunità sconvolta dalla notizia che ha fatto subito il giro del paese. Il 55enne, ex gestore di un bar, era conosciuto e benvoluto da tutti, un grande lavoratore sempre a disposizione della collettività. Il sindaco Michele Nardacchione ha proclamato il lutto cittadino per domani, 21 agosto, quando si svolgeranno i funerali alle 10 nella chiesa del SS Salvatore.