di T.A.

Meno di tre mesi alle elezioni comunali e nei centri molisani in cui si voterà assieme alle Europee “bolle tantissimo in pentola” in quanto a candidature e liste. Occupiamoci in questa sede dei Comuni di Pozzilli e Filignano, località di spicco dell’estremo Molise dell’ovest. Innanzitutto un dato : in entrambe le località si dovrebbero ricandidare (condizionale d’obbligo, non essendoci al momento ufficialità alcuna) alla poltrona sindacale i due sindaci uscenti, Giacomo Del Corpo per Pozzilli e Federica Cocozza per Filignano, con liste ovviamente civiche data la normativa vigenti per i piccoli centri. La Cocozza, stando ai “si dice” del momento, dovrebbe confrontarsi con altro raggruppamento civico, a meno che non ne vengano fuori due. I nomi alternativi al primo cittadino filignanese uscente, quali capolista e possibili candidati sindaci, sarebbero quelli di Daniele Di Meo e Lorenzo Coia. Verrà fuori una sola lista alternativa alla Cocozza o ne saranno due ? Questo a Filignano è l’interrogativo del momento, ovviamente da risolvere a breve. Passiamo a Pozzilli. Giacomo Del Corpo, il primo cittadino uscente, come scritto dovrebbe capeggiare una propria lista civica e al momento si starebbe lavorando ad altro raggruppamento alternativo. Lo guiderebbe Antonio Biello, dipendente postale. Ma tanto ancora “bolle in pentola” tanto a Pozzilli che a Filignano per cui tocca aspettare i prossimi giorni per vederci più chiaro ed individuare il possibile futuro amministrativo di entrambe le località.

 

 

Articolo precedenteAssociazione MoliseRadici: mostra “Campobasso. Un racconto, due visioni”
Articolo successivoAntibiotico-resistenza e Rete medici-sentinella per l’ambiente: prosegue il percorso di ISDE Medici per Ambiente e Regione Molise