Si è dimesso il sindaco di Bojano Marco Di Biase. L’annuncio attraverso una lettera indirizzata al presidente del Consiglio comunale e al Prefetto e protocollata nella serata di ieri.

Di Biase è stato eletto tre anni fa, ma la sua amministrazione fin da inizio mandato non ha avuto vita facile. Le dimissioni erano state minacciate più volte dal primo cittadino. Debiti e divisioni interne alla maggioranza hanno contribuito a far staccare la spina. Sembra, però, che non si tratti di dimissioni irrevocabili e che possono essere ritirate entro 20 giorni.

A quanto trapela da indiscrezioni, questa potrebbe essere solo una mossa tattica per arrivare ad un rimpasto di Giunta e riposizionare tutte le pedine sulla scacchiera. Non resta che attendere l’evolversi della situazione nei prossimi giorni.

In caso le dimissioni non fossero ritirate, sarebbe inevitabile l’arrivo di un commissario con tutte le conseguenze del caso.