Prima in giro a portar doni alla Via di Cristo, centro storico di Venafro, e quindi in sella ad una fiammante Vespa ai piedi di Castello Pandone

Babbo Natale che si adegua ai tempi e non potrebbe essere diversamente. Conserva comunque gran parte della propria storica natura, ossia andare in giro a consegnare doni, fermo restando il naturale richiamo dei tempi moderni anche per un personaggio come lui. Accade -si fa per dire …- a Venafro, dove Babbo Natale/ “Pietro” viene immortalato nel video allegato mentre scende per la “Via di Cristo”-centro storico venafrano- a portare doni a piccoli e grandi, confermando così la propria proverbiale essenza.

Dopodiché il richiamo dei tempi moderni anche per un personaggio siffatto : non già la classica renna da cui lasciarsi trasportare assieme ai tanti doni da consegnare, bensì una fiammante vespa color rosso come il costume che indossa su cui salire per raggiungere quanti aspettano il suo regalo, partendo da piazza Totò ai piedi di Castello Pandone a Venafro. Un modo simpatico e divertente, questo del pensionato venafrano, per augurare a tutti Buon Anno Nuovo, dopo il Buon Natale appena festeggiato !

Articolo precedenteScapoli, torna il “Presepe Vivente”
Articolo successivoLuoghi del Gusto: il 28 dicembre nuova tappa a Larino