L’episodio si è verificato presso la sede del tribunale di Isernia. Era in corso una causa di separazione quando, tra un avvocato di Venafro e un cliente della controparte, c’è stata un’accesa discussione conclusasi nel peggiore dei modi. Il legale venafrano è stato aggredito, insultato e offeso dall’aggressore che non ha preso bene la decisione del giudice penalizzante nei suoi confronti. Vistosi attaccato, l’avvocato ha reagito sferrando un pugno all’uomo per difendersi. Il tutto è stato verbalizzato.