Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Campobasso hanno rintracciato e tratto in arresto un donna 40enne del luogo.

La stessa, destinataria di un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello del capoluogo, alcuni anni fa si era resa responsabile di atti sessuali continuati con minorenne, fatti avvenuti in provincia nell’anno 2009. La stessa dovrà espiare una pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione.

I militari, dopo averla rintracciata presso la sua abitazione e tratta in arresto, l’hanno accompagnata alla più vicina casa di reclusione dandone informazione all’Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento.