di Redazione

Gli Enti Locali cercano psicologi per sportelli di ascolto e supporto a cittadini e dipendenti. Candidature al Maxi-Avviso Asmel aperte fino al 10 luglio ore 12.00

I Comuni italiani si affidano a Elenco di idonei Asmel per assumere Funzionari Psicologi che, oltre al lavoro che svolgono in equipe all’interno del settore sociale, sono chiamati a svolgere nuove attività. Il Maxi-Avviso di selezione per le assunzioni nei Comuni promosso da Asmel (l’associazione di 4.500 Comuni italiani) riguarda 37 profili professionali tra cui quello di Funzionario Psicologo. Lo scopo è quello di mettere a disposizione dei cittadini che vivono situazioni personali difficili servizi di assistenza di prossimità con gli psicologi degli Enti. La seconda richiesta da parte dei Comuni è quella di offrire supporto psicologico ai dipendenti per migliorare il benessere organizzativo. Una sorta di “Sportello di ascolto” per prevenire disagi lavorativi. Tra i requisiti la Laurea in Psicologia (L, DL. LS o LM) o titolo equipollente e l’iscrizione all’Albo. Le candidature devono essere presentate attraverso la piattaforma www.asmelab.it entro il 10 luglio alle ore 12:00. A seguire si svolge una prova preselettiva telematica composta da 60 quiz a risposta multipla. Gli idonei vengono inseriti in un elenco valido per 3 anni ricevendo comunicazioni via PEC per interpelli specifici dei Comuni aderenti alla procedura aggregata. Gli interpelli consistono in una prova semplificata, anche solo orale, che consente di assumere i funzionari farmacisti in sole 4-5 settimane. I candidati possono visitare la sezione dedicata del sito asmel  per dettagli su come partecipare alla selezione. 

Articolo precedenteSTAGIONE TEATRALE 2024/25 “ISERNIA NUOVI ORIZZONTI” AUDITORIUM UNITA’ D’ITALIA
Articolo successivoOMAGGIO AL DEUS VOLTURNUS. FERVONO I PREPARATIVI PER LA QUARTA EDIZIONE DELLE VOLTURNALI