di Redazione

APPROVATA UNA MOZIONE DEL CONSIGLIERE ROMANO PER LO STANZIAMENTO DI ULTERIORI FINANZIAMENTI PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER L’ANNO ACCADEMICO 2023-2024
Il Consiglio regionale nella seduta di questa mattina ha approvato all’unanimità una mozione a firma del Consigliere Romano, ad oggetto “Stanziamento di ulteriori finanziamenti necessari e sufficienti ad incrementare l’importo del fondo per gli interventi previsti dal bando per l’assegnazione di borse di studio, provvidenze e servizi per il diritto allo studio universitario A.A. 2023-2024”.
La proposta di mozione è stata illustrata all’Aula dal proponente Romano, sono seguiti gli interventi del Consigliere Greco e dell’Assessore al bilancio Cefaratti.
Con l’atto di indirizzo approvato il Consiglio regionale ricorda come con Determinazione del Direttore dell’Ente per il diritto allo Studio Universitario (ESU) – n. 15 del 26-02-2024- sono state approvate e pubblicate le graduatorie definitive degli studenti idonei, nonché l’elenco degli esclusi, relativamente all’anno accademico 2023-2024.
In Consiglio rileva ancora che i fondi indicati nella stessa determinazione sono risultati non sufficienti a garantire la totalità dei beneficiari, con riferimento sia agli idonei non beneficiari sia ai beneficiari ai quali è stata operata una decurtazione percentuale dell’importo, di qui l’impegno espresso la Presidente della Giunta regionale a provvedere con urgenza allo stanziamento degli ulteriori finanziamenti necessari e sufficienti ad incrementare l’importo del fondo per gli interventi previsti dal bando per l’assegnazione di borse di studio, provvidenze e servizi per il diritto allo studio universitario A.A. 2023-2024, al fine di integrare l’importo delle borse di studio ridotte per insufficienza di risorse economiche ovvero non assegnate agli studenti idonei non beneficiari nelle graduatorie assestate.
Articolo precedenteTENNISTAVOLO: 3° posto campionato italiano paralimpici per il molisano Antonio Mattia Sisto
Articolo successivoI Borghi fantasma del Molise, tutti da scoprire