Siamo lieti di comunicare che venerdì 1 marzo 2019, presso la sala del Parlamentino regionale di Palazzo Vitale, via Genova 11 a Campobasso, saranno presentati i risultati emersi dall’analisi del mercato del lavoro realizzata nell’ambito del progetto “RinnovaMenti”.

Attraverso il trasferimento dei dati si spera di contribuire al dibattito circa le nuove politiche attive per il lavoro. Il seminario sarà seguito da una sessione pomeridiana animata da due workshop, momenti di confronto e di approfondimento destinati a imprenditori, responsabili aziendali (workshop 1) e a chi è in cerca di opportunità lavorative o ricollocazione professionale (workshop 2).

Tra le attività di diffusione previste dal progetto “RinnovaMenti” gli eventi pubblici programmati rivestono una fondamentale importanza poiché hanno lo scopo di condividere esperienze e buone pratiche coinvolgendo in diversi modi i partner e gli stakeholders, in ultimo di disseminare i risultati del progetto.

A tal fine “RinnovaMenti” ha previsto l’organizzazione di tre momenti pubblici: un incontro di presentazione del progetto (kick off meeting già realizzato l’8 novembre 2018), un seminario illustrativo dei risultati ottenuti dall’analisi del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi e occupazionali (seminario del 1 marzo 2019) e un convegno di chiusura del progetto dedicato all’illustrazione degli obiettivi raggiunti e dei risultati ottenuti.

Cos’è “RinnovaMenti”

“RinnovaMenti” è un progetto dell’associazione temporanea di impresa composta da IAL Molise Impresa Sociale srl (capofila) e Sicurform Italia Group srl Impresa Sociale, promosso e finanziato dalla Regione Molise (D.D. n°4 del 03-01-2018). Il progetto sperimentale prevede l’attivazione sul territorio regionale di un sistema integrato di misure di politiche attive del lavoro allineate e coerenti con la condizione specifica del lavoratore e con le esigenze dell’impresa e del mercato del lavoro.

Il progetto prevede un’analisi del fabbisogno occupazionale e formativo delle imprese, misure di outplacement, accompagnamento e assistenza nella ricerca del lavoro, certificazione di competenze, percorsi formativi differenziati per target, attività di benchmarking.

Articolo precedente“Rischio la libertà”, la testimonianza di Giuseppe Savino a Larino
Articolo successivo“Agri_For_Food”, terza e conclusiva giornata di orientamento del Dipartimento Agricoltura Ambiente e Alimenti