???????

di T.A.

Il verde ? E’ bello a vedersi ed ammirare, se ben tenuto. Viceversa diventa boscaglia, comporta problemi e suscita la contrarietà popolare. Esattamente quanto accade a Venafro, visto lo stato dei pluriennali cerri del rione Mercato e strade adiacenti e della tipica “Villetta, il verde del rione Ciaraffella. Sul primo caso, i cerri del Mercato e strade limitrofe, ospitiamo le affermazioni di una residente, la signora Olimpia: “Questi cerri non vengono potati da tempo -attacca la donna- sono diventati enormi ed invadono strade e addirittura le abitazioni private. Personalmente sono costretta ad accendere la luce elettrica dentro casa anche in ore diurne in quanto tali enormi alberi chiudono finestre e balconi, impedendo che la luce del sole illumini la mia abitazione. Ho rappresentato l’inconveniente più volte agli amministratori comunali, ma non s’intravedono interventi di sorta”. Cosa chiede ? “La potatura dei cerri, diventati enormi ed invasivi su piazza Vittorio Veneto, via Caserta e via Milano. Tutti lo constatiamo, meno che i nostri amministratori comunali !”. Dal Mercato spostiamoci al rione Ciaraffella per altro … “muro del pianto”, ossia le contrariate esternazioni di tanti venafrani. Un residente del rione : “E’ diventata indecente e addirittura impresentabile la tipica “Villetta” di piazza Marconi, ossia il verde di Ciaraffella. Un tempo curata e ben tenuta, attualmente la “Villetta” con al centro la statua della Madonna versa in condizioni pietose ! Verde eccessivo e non curato ricopre tutto e dappertutto, con i rifiuti e tant’altro che la fanno da padroni ! Un gran peccato simile spettacolo, bruttissimo a vedersi ! Ne auspichiamo l’immediata pulizia e potatura per restituire decenza ed attrattiva all’intero quartiere”.

Articolo precedenteASREM. Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo: 2 aprile 2024
Articolo successivoAssociazione “Ondeserene. Prevendite aperte per Servillo – 20 aprile Termoli Musica 24