Il Tg satirico di ‘Striscia la Notizia’ si è occupato dell’Ospedale San Francesco Caracciolo di Agnone e nella puntata andata in onda ieri sera, giovedì 16 novembre, l’inviato Pinuccio ha raccontato l’odissea dei pazienti dializzati a cui non puo’ essere garantita la dialisi h24.

Tra i problemi descritti spiccano la carenza di personale, di attrezzature e spazi adeguati per l’effettuazione della terapia. Per non parlare delle nuove sale operatorie mai entrate in funzione e dell’assenza degli anestesisti che rende di fatto impossibile programmare interventi chirurgici.

L’inviato di Striscia la Notizia ha raggiunto telefonicamente anche il Governatore del Molise, Paolo di Laura Frattura, e il direttore generale della Asrem, Gennaro Sosto, per avere delucidazioni in merito.

Per vedere il servizio integrale CLICCA LINK

http://www.video.mediaset.it/video/striscialanotizia/servizio/sanita-in-molise_777147.html

Articolo precedenteTermoli – Trovato privo di vita in casa il maresciallo della Polizia Municipale Salvatore De Gregorio
Articolo successivoIsernia – Due interventi di politica sociale presi a modello in ambito nazionale «Oltre il Muro» e «Orto sociale»