I rossoblù superano i laziali senza rischiare quasi nulla e colpendo sia nel primo che nel secondo tempo. La Samb vince al 95’ e mantiene il -2 dai Lupi.

Una prova matura da parte del Campobasso che supera per 2-0 il Sora e si conferma in vetta alla classifica del girone F di serie D. Proprio all’ultimo secondo la Sambenedettese vince a Riccione e si mantiene a -2 dai rossoblù di Pergolizzi in una sfida ormai delineata in testa.

Nel primo tempo, dopo un paio di occasioni clamorose costruite da Serra e Lombari, al 35’ segna Abonckelet di testa su corner perfetto di Coquin. Ripresa che si apre subito con il Lupo in avanti a caccia del raddoppio siglato al 55’ dal terzino Parisi che approfitta di un bell’assist di Lombari.

La gara viene controllata in lungo e in largo dai molisani che al termine dei novanta vanno ad esultare sotto la curva Nord Scorrano.

La classifica aggiornata

CAMPOBASSO 2
SORA 0
CAMPOBASSO: Esposito; Parisi, Di Filippo, Nonni, Bonacchi; Abonckelet (91’ Persichini), Grandis, Serra; Lombari, Coquin (91’ Romero); Di Nardo (78’ Rasi).
ALL.: Pergolizzi
SORA: Crispino, Tribelli, Fortunato, Mastrantoni, Orazzo, Di Gilio (59’ Formicola), F. Veron (63’ Gemini), Tordella, Capparella (46’ Vitucci); Didio, Gubellini (71’ Blando).
ALL.: Campolo
ARBITRO: Striamo di Salerno.
Assistenti: Gigliotti di Lamezia Terme e Marucci di Rossano.
MARCATORI: 35’ Abonckelet, 56’ Parisi.

redazione

Articolo precedenteMeteo: clamoroso arrivo del caldo già a Marzo
Articolo successivoIl Termoli vince e convince. Al “Cannarsa” i giallorossi schiantano il Fossombrone (3-0) e riprendono quota in classifica